SINDROME VESTIBOLARE NEL CANE: SINTOMI E TERAPIA.

by Giuliana Giannattasio

Sindrome vestibolare nel cane

Di Paola Volpe @Istruttorecinofilo_ paola_ volpe

La Sindrome Vestibolare nel cane è una patologia neurologica che può colpire a tutte le età, ma più diffusa nei cani anziani.
Questa sindrome colpisce l’apparato vestibolare che regola l’equilibrio e l’orientamento del cane.


Il sistema vestibolare coinvolge diverse parti del corpo del cane, tutte collegate tra loro:

orecchio interno
nervo vestibolare
nucleo vestibolare
canale medio posteriore
canale medio anteriore
muscoli del bulbo oculare

Sindrome vestibolare nel cane.

La sua funzione è quella di far muovere il cane, aiutandolo con l’orientamento rispetto allo spazio e alla gravità.
In sostanza l’apparato vestibolare permette al cane di evitare di perdere l’equilibrio, cadere, avere le vertigini e permette al cane di mantenere una posizione corretta degli occhi, del corpo e degli arti rispetto alla testa.

Sindrome vestibolare nel cane.

La Sindrome Vestibolare, ovvero l’insieme dei segni clinici associati ad una lesione del sistema vestibolare, si differenzia in base alla sede anatomica colpita. Si definisce Centrale se si sviluppa a livello intracranico, mentre viene definita Periferica quando è localizzata nell’orecchio interno.

Sindrome vestibolare nel cane.

Esiste inoltre una terza forma, chiamata Sindrome Vestibolare Idiopatica, che colpisce nella maggior parte dei casi i cani di una certa età ( atipica prima dei 5 anni di vita) questo nota come Sindrome Vestibolare Geriatrica.

Le cause della Sindrome Vestibolare Idiopatica, sono ancora sconosciute. Nella maggior parte dei casi i sintomi di questa patologia si sviluppano in modo improvviso e possono spaventare.
Il cane mostra la testa storta e piegata da un lato, cade facilmente, barcolla oppure sbanda da un lato.
Tali sintomi fanno pensare che il cane sia stato colpito da un ictus o un’ischemia.

I sintomi principali della Sindrome Vestibolare del cane anziano sono:

Testa inclinata o storta
Posizione anomala degli occhi (strabismo)
Movimenti involontari degli occhi
Disorientamento
Perdita di equilibrio
Vertigini
Difficoltà a mangiare e bere
Nausea e perdita di appetito
Eccesso di salivazione e vomito
Difficoltà a urinare e defecare

Cani anziani.

Per formulare una corretta diagnosi di Sindrome Vestibolare è necessario identificarne i sintomi e rivolgersi ad un veterinario.
Saranno eseguiti analisi del sangue e radiografie, risonanza magnetica.

Cane anziano.

La terapia per la cura della Sindrome Vestibolare verrà data dopo questi accertamenti, principalmente viene adottata una terapia antibiotica, e in alcuni casi cortisonici.

Può sembrare una patologia grave ma nella maggior parte dei casi la sintomatologia migliora in 3-5 giorni dall’inizio del trattamento, con guarigione totale nell’arco di 2-3 settimane.

You Might Also Like