CANI CHE GIOCANO TRA LORO, MAI DIRE DI NO!

by Giuliana Giannattasio

Cani che giocano

Di Giuliana Giannattasio

Di cani che giocano tra loro se ne vedono diversi in giro, ma dovremmo vederne molti di più se ogni umano tenesse ben presente quali sono i motivi per cui a nessun cane andrebbe mai negata la possibilità di conoscere un suo simile, valutandosi a vicenda, imparando a gestire incontri gioiosi almeno quanto quelli di minor successo.

La passeggiata con il proprio cane è ancora troppo ridotta, nelle menti di molti umani, ad un’uscita veloce per fare i bisogni.
I nostri cani attendono con ansia il momento della passeggiata e di certo non solo per potersi liberare di quanto pazientemente trattenuto per lunghe ore in casa!
Annusare, raccogliere informazioni sui cani di zona attraverso i loro odori, socializzare con simili e persone, giocare allegramente con nuovi e vecchi amici, correre, dedicarsi un momento esclusivo di attenzione e comunicazione con il proprio umano, sono elementi ancora spesso sottovalutati da chi ha in famiglia un cagnolino.
Per questo vedo spesso cagnetti che vorrebbero fermarsi e proprietari che se li tirano via senza dare rilievo ad un’esigenza così importante.

È dunque fondamentale considerare che il momento del gioco con altri cani non va assolutamente sottovalutato. Andare di fretta o temere che l ‘incontro non vada a buon fine per potenziali cause riconducibili all’incompatibilità, non sono motivi validi per tirare via il nostro amico appena compare sulla stessa strada un suo simile.

La posizione assunta da entrambi, la coda alta scodinzolante, l’ accucciarsi al suolo in trepida attesa dell’ avvicinarsi dell’altro, parlano chiaro a chi sa e vuole ascoltare!
Anche gli incontri tra maschi, solitamente temuti, vanno opportunamente valutati e gestiti.
Ce lo insegna Marley, meticcio maremmano di 4 anni proveniente dalla strada e dal canile, che riesce a giocare serenamente con tutti e a far giocare anche i maschi meno compatibili con i cani del loro stesso sesso.
Esistono cani con singole personalità, non luoghi comuni dietro cui nascondersi per rientrare il più presto possibile!

https://instagram.com/istruttorecinofilo_paola_volpe?utm_medium=copy_link

La passeggiata con il nostro cane, deve essere tale! Non una visita alla toilette!
Almeno una volta al giorno garantite ai vostri cani, piccoli o grandi che siano, momenti di conoscenza e socializzazione, un confronto importante per noi adulti come per i bambini, un diversivo molto utile anche nella costruzione dell’autostima, sicurezza e personalità, soprattutto per i cuccioli, ma anche per adulti ed anziani.
Riservate al vostro cane spazi ampi, lunghe camminate, socializzazione intraspecifica quando possibile, attività fisica, luoghi silenziosi, un po’ di natura, tempo e comunicazione per voi due, tra voi.

Il momento più atteso della giornata dai nostri amici, potrebbe diventare il più bello anche per la nostra!

LEGGI ANCHE 🐾

You Might Also Like