AGGRESSIONE AD UN CANE ANZIANO: COSA FARE.

by Giuliana Giannattasio

Cane anziano

Di Paola Volpe @Istruttorecinofilo_paola_volpe

Spesso capita e disorienta i proprietari: l’ aggressione ad un cane anziano di casa da uno o più cani conviventi più giovani.
In base al carattere dei soggetti può avvenire una ritualizzazione, ma molto più spesso si arriva a morsi e la situazione peggiora fino a sfociare ad esiti fatali se ad aggredire sono più cani.

Cane anziano

Questo accade perchè un cane anziano ”ruba” risorse. Quando un cane anziano comincia ad essere infermo viene considerato come un possibile danno al branco.
Non è un sempre così, ma se scatta l’istinto, i giovani hanno come obiettivo l’allontanamento dell’anziano dal gruppo e, talvolta si arriva all’eliminazione dell’elemento debole.

Non c’è cattiveria in questo atteggiamento. Quando i cani giovani sono più d’uno e peggio ancora se vi è una coppia maschio/femmina, possono aizzarsi a vicenda arrivando a peggiorare il danno in modo esponenziale.
Cosa fare se vi doveste trovare in questa situazione ?

Cane anziano

La prima cosa da sapere è quella che state leggendo, cioè che questo puo accadere. Non aspettiamoci dei “segnali”: a volte ci sono i primi ringhi, morsetti che aumentano nel tempo, ma altrettanto spesso l’aggressione è improvvisa.
Se c’è una situazione a rischio, non lasciare l’anziano solo con gli altri cani.

Il nostro vecchietto non ha più la stessa voglia di muoversi come un tempo, per cui prepariamogli un gabbione con cuscinoni, acqua e quando usciamo di casa facciamolo accomodare.
Il nostro anziano passerà il suo tempo a sonnecchiare senza l’esigenza di sgranchirsi, e sarà al sicuro.
Va bene anche una stanza intera, purché siamo certi che i cani non siano in grado di entrare.
Se i cani vivono fuori sarà opportuno dividere gli spazi tramite box, recinti.

Cani anziani

Terzo punto: vigilare su quel che i cani comunicano in nostra presenza.
L’aggressione può avvenire anche sotto il nostro sguardo, e, specie se abbiamo dei cani che non sono inclini al nostro ascolto, dobbiamo essere pronti ad intervenire.
Per concludere, dimenticate la possibilità di insegnare ai vostri cani a non fare questa cosa.

You Might Also Like