PER DISPETTO ME LA FA SOLO IN CASA!

by Giuliana Giannattasio

Giuliana Giannattasio

Prima di intraprendere qualsiasi chiarimento è necessario sapere che nessun animale fa dispetti! Non affibbiamo a queste tenere creature comportamenti inutili e macchinosi tipici di noi umani.
Quando gli animali fanno qualcosa di strano, insolito e che non va, stanno semplicemente manifestando un disagio, sta a noi capire perché, cosa vogliono comunicarci e come risolvere (di certo senza urlare, punire o addirittura altro).

Molti si lamentano che dopo 1 ora di passeggiata faticosamente ritagliata dalla nostra vita frenetica, il proprio cane si sia astenuto dal fare i bisogni, conservandoli tutti al rientro a casa. In questo caso, come in molti altri, non c’è nessuna forma di premedidato dispetto riservatoci sadicamente, bensì troppi odori di altri cani (magari più grandi e adulti) nella zona intorno casa, che intimoriscono il nostro pelosetto a tal punto da scegliere di evitare di lasciare il segno del suo passaggio in zona, sentendo che proprio di lì bazzicano esemplari che teme possano rintracciarlo e fargli del male.
Appena arrivato a casa, potrà finalmente liberarsi senza rischiare di imbattersi in un simile predominante,  senza pensare che dovrà vedersela con voi, verdi dalla rabbia per quanto accaduto ed erroneamente attribuito ad un dispetto!
Solitamente questo fenomeno accade ai cuccioli e ai cani di recente adozione oppure se avete cambiato casa.
Col tempo, acquisendo maggiore sicurezza di sé, il fenomeno tenderà a regredire e per accorciare i tempi, ricordate di non frequentare solo le strade più comode perché vicino casa, ma di scegliere  vie meno frequentate dai cani e quindi con meno odori.
 Premiate il vostro cane con appositi bocconcini extra e un “BRAVO” entusiasta a bisognino fatto in strada, accarezzatelo e lodatelo per rinforzare il segnale positivo da associare all ‘azione.
Inoltre siate pazienti nelle passeggiate,  non sono visite alla toilette ma momenti in cui dagli odori il nostro cagnetto raccoglie molte informazioni a lui utili e stimolanti.
Ai bisognini in casa riservate un secco ” NO”, solo se lo avete colto sul fatto o penserà che non siate stabili mentalmente non associando ad alcun comportamento la vostra reazione!
Per i cuccioli ci vuole molta pazienza, un cane adulto supererà l’ ostacolo più velocemente.
Ricordate di non saltare la passeggiata perché credete sia inutile, anzi, intensificate, cambiate percorso, non tirate il cane che annusa e siate positivi, ha solo bisogno di acquisire fiducia in sé stesso!

You Might Also Like