CICCETTI, PIPPI E MARINA, LE TRE GATTE SINDACO! IL SOGNO DI UN MICIO PER COMUNE.

by Giuliana Giannattasio


Di Massimo Rossi

Impiegato del comune di Gravellona Lomellina

Segretario dell’Accademia dei Gatti Magici

La cara amica Giuliana mi ha chiesto di scrivere una breve storia delle “Gatte Sindaco” di Gravellona Lomellina. Compito non facile, perché per spiegare bene cosa è successo dal 2005 ad oggi occorrerebbe scrivere un libro! Cosa che in effetti ho fatto e che solo la pandemia che ha colpito il mondo intero ne ha ritardato l’uscita che, salvo eventi che spero non si verifichino, dovrebbe uscire il 17 febbraio 2021, il giorno della Festa del Gatto!
***
Ciccetti, Pippi e Marina sono i nomi delle tre gatte che mi hanno tenuto compagnia in Municipio e a casa. Delle tre, solo la prima non è sono mai riuscito a portarla a casa mia, mentre Pippi – pur odiando il trasportino – alcune volte è stata mia ospite. Marina non ha invece mai avuto problemi ad entrare nel trasportino e, delle tre, è quella che ha vissuto sempre con me: a casa e al lavoro!!!
Le tre gatte hanno alcune cose in comune:

  • Gli occhi verdi
  • La passione per il Presepe
  • L’affettuosità

Ciccetti, l’antesignana delle “Gatte Sindaco”, è stata in Municipio dal 12 aprile 2005 al 22 ottobre 2009, quando la leucemia felina (FELV) se l’è portata via, lasciandomi in un mare di lacrime: E’ la meno conosciuta delle tre, anche perché allora non esistevano ancora i social network e nessuno di noi aveva mai voluto avvisare i mass media che in ufficio avevamo una gatta.


Pippi è stata con noi dal 28 ottobre 2009 al 2 luglio 2013, pure lei volata sul Ponte dell’Arcobaleno a causa di quella terribile malattia che risponde al nome di leucemia felina!!! Anche lei tigrata, ma con alcune parti del corpo di colore bianco, soprattutto sulle zampine. Proprio per il fatto di avere le zampe di questo colore e per il fatto che sembravano 4 calzini, è stata chiamata Pippi, dal nome del famoso telefilm degli anni settanta: Pippi calzelunghe!!! E’ stata ufficialmente la prima ad essere chiamata Gatta Sindaco. E’ successo il 16 dicembre 2010, quando l’Informatore di Vigevano (il settimanale più letto della zona) se ne era uscito con questo titolo: “Pippi, il primo gatto sindaco d’Italia nel paese dove da anni governa…un Ratti!” Quest’ultimo è semplicemente il cognome del sindaco di Gravellona Lomellina e, giocando con il suo cognome, hanno realizzato un titolo che ormai è passato alla storia del mondo “gattolico”!!! Da questo articolo ne sono poi scaturiti molti altri, su quotidiani e riviste locali e nazionali e anche le televisioni – locali e nazionali – si erano scomodate per venire a riprendere la “prima gatta sindaco” d’Italia!!!


Marina è stata adottata, come Pippi, dal Rifugio del Micio di Vigevano ed è pure lei tigrata e bianca. Anche Marina è apparsa più volte sui mass media, e forse ancora di più di Pippi perché si è resa protagonista di alcune concelebrazioni di matrimoni civili. Tutto era nato dalla richiesta di un’amica che desiderava sposarsi alla presenza di Marina, essendo lei e il futuro marito amanti di cani e gatti e sembrava loro carino potersi dire “sì” davanti ad un sindaco a quattro zampe!!! La notizia era immediatamente rimbalzata su tutti i giornali e su internet. La Rai aveva girato un bellissimo servizio, grazie alla “gattolica” Cristina Tassinari, e aveva mandato in onda il tutto all’interno di quella bella trasmissione che rispondeva al nome di “Cronache Animali”, purtroppo chiusa…non si sa bene per quali motivi, visto il successo che aveva sempre riscosso!!! La mia batuffolona ha poi concelebrato altri tre matrimoni, oltre ad essere stata la testimonial di diversi eventi animalisti!

Marina, attuale gatta sindaco del Comune di Gravellona Lomellina (Pavia)


Come Ciccetti e Pippi, ama molto il Presepe, al punto tale da dormirci dentro e diventare il Quarto re Magio, anzi la Regina Ma-Gatta!!!
Attualmente ha sette anni e mezzo (non sapendo la data certa in cui era nata, poiché è una trovatella che era stata abbandonata con i suoi quattro piccini in campagna, l’ho fatta nascere il 17 gennaio 2013, giorno di S.Antonio Abate, protettore degli animali domestici) e spero che possa battere il record mondiale di longevità, che appartiene alla gatta texana (anche nel mondo felino, le donne sono le più forti) Créme Pouf, arrivata alla incredibile età di 38 anni e 3 giorni!!!
Mi spiace non aver potuto approfondire meglio le storie delle tre “Gatte Sindaco” e specialmente il modo in cui Marina ha portato in salvo i suoi 4 figlioli, ma voglio in questa occasione dire che la “Pet Therapy” funziona e noi impiegati (oltre agli amministratori) del Municipio di Gravellona Lomellina lavoriamo meglio da 15 anni, grazie alla serenità ed alla gioia che Ciccetti, Pippi e Marina ci hanno regalato e ci regalano ogni giorno!!!


Che bello sarebbe se gli ottomila comuni potessero adottare almeno un gatto per municipio…

You Might Also Like